Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazionicookies
Skip to main content

PIPPI DAY

Sabato 11 giugno, nel contesto del Programma P.I.P.P.I.9 rivolto alle famiglie,  l'Ambito ha organizzato un pomeriggio insieme che prevede la visita guidata al museo cittadino ed il successivo incontro al Bastione Sangallo dalle ore 17.00 Famiglie, ragazzi e ragazze potranno liberamente unirsi al pomeriggio di festa

L’ATS6 è stato inserito nel programma PIPPI nel 2018  e da allora ha proseguito il suo percorso con la nona implementazione in modalità avanzata appena conclusa e grazie ai finanziamenti del  PNRR l' ATS6 sta avviando la 11°implemetazione.

Due le componenti fondamentali nella filosofia della metodologia PIPPI : la visione ecologica che sottolinea il legame fra l’individuo, il cittadino e gli ambienti di cui fa parte e il riconoscimento della multidimensionalità del mondo del bambino, a cui consegue un intervento per la sua armonica crescita integrato e multidimensionale che coinvolge scuole, servizi educativi, servizi sociali e sanitari, associazioni, luoghi della città. Una visione che tiene al centro i bisogni e le risorse del cittadino, dai più piccoli ai più grandi in età, che promuove l’ accompagnamento della genitorialità , il rafforzamento dei contesti di vita e l’attivazione delle risorse che permettono l’inclusione e la condivisione.

Grazie al Programma l'ATS6 ha implementato il lavoro di équipe multidisciplinare, consolidando il rapporto con i servizi sanitari territoriali ( Consultorio familiare, UMEE), ha esteso su tutti i territori dell'ATS  il servizio di educativa domiciliare e territoriale, ha rafforzato  il lavoro sociale ed educativo rivolto  a gruppi di genitori, di bambini e di bambine, di ragazzi e di ragazze, ha consolidato il rapporto con le scuole promuovendo un accordo di rete che coinvolge tutti gli istituti comprensivi  dell'ATS6, ha promosso la solidarietà fra famiglie e innumerevoli attività che vede protagonisti   genitori e figli. 

L'appuntamento di sabato 11 giugno al Bastione Sangallo, che seguirà la visita al museo per le famiglie prenotate, rappresenta un momento d'incontro festoso per famiglie con bambini e bambine, ragazzi e ragazze, amici, operatori, insegnati e chi vorrà unirsi  per conoscersi e fare festa.